Spezia – Catanzaro: la cronaca del match

Nella delicata trasferta in terra ligure mister Vivarini, privo dello squalificato Brighenti, schiera il solito 4-4-2: Fulignati in porta; in difesa Situm, Scognamillo, Antonini e Veroli; a centrocampo Sounas, Pompetti, Verna e Vandeputte; in attacco Biasci e Iemmello. Lo Spezia, di contro, si dispone con un 3-4-3: Zoet in porta; Bertola, Hristov e Nikolau in difesa; Mateju, Nagy, Esposito S. e Cassata a centrocampo; Verde, Falcinelli e Jagiello in attacco.
All’11’ prima grande occasione per lo Spezia con Verde che sfrutta un errore in uscita della difesa giallorossa, palla di poco a lato.
Al 13′ azione magistrale delle Aquile che si portano in vantaggio con il capitano Iemmello abile a sfruttare un assist al bacio del solito Vandeputte (8 assist in stagione).
Reazione dello Spezia che al minuto 28 va vicina al pareggio con un colpo di testa di Falcinelli che esce di poco alla sinistra di Fulignati.
Al 34′ pareggia lo Spezia: azione manovrata, cross in mezzo con Mateju che, sfruttando la non perfetta uscita di Fulignati, manda il pallone sul palo, sulla ribattuta si avventa Jagiello che batte l’estremo difensore delle Aquile.
Dopo quattro minuti, altra uscita sbagliata della retroguardia giallorossa, con Verde che manda di nuovo a lato.
Al 41′ grande occasione per le Aquile con Sounas che impatta fin troppo bene un cross perfetto di Vandeputte, para Zoet, sulla ribattuta ne nasce una carambola con Nikolau che devia in angolo.
Il primo tempo termine sul punteggio di 1 a 1.
Dopo appena due minuti della ripresa i ragazzi di Vivarini vanno vicini al raddoppio con Biasci che, perfettamente servito da Verna, apre troppo il piatto destro e manda clamorosamente a lato.
Al 58′ grande occasione per lo Spezia con Falcinelli che manda di poco alto sulla traversa.
Al 64′ miracolo di Fulignati su tiro al volo di Jagiello.
Al 71′ grandissima occasione per le Aquile con Sounas che, libero al centro dell’area di rigore, lascia partire un diagonale che fa la barba al palo con Zoet battuto.
La partita scivola via senza ulteriori sussulti: Spezia 1 Catanzaro 1.
Ottimo punto per i ragazzi di Vivarini!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto