Cremonese – Catanzaro / La Cronaca in diretta a partire dalle 20.30

Lorenzo Fazio

Buonasera Amici di “Domenica Giallorossa” e benvenuti alla diretta scritta di Cremonese-Catanzaro, esordio in serie B delle Aquile, dal vostro Lorenzo Fazio. 677 cuori giallorossi al seguito dei ragazzi di mister Vivarini e tutto un popolo davanti alla TV e con qualunque mezzo, sparso in tutto il globo, a seguire le sorti delle Aquile. Fischio d’inizio ore 20.30.

Di seguito la distinta ufficiale del match:

Vi riportiamo anche per esteso le scelte dei due allenatori nelle formazioni iniziali:

CREMONESE: M. Sarr, L. Sernicola, M. Bianchetti, L. Ravanelli, G. Quagliata, A. Bertolacci, G. Abrego, L. Zanimacchia, F. Vazquez, F. Afena-Gyan, F. Tsadjout
All: Ballardini Davide

CATANZARO: A. Fulignati, M. Situm, S. Scognamillo, N. Brighenti, D. Veroli, A. Oliveri, A. Ghion, L. Verna, J. Vandeputte, T. Biasci, P. Iemmello
All: Vivarini Vincenzo

-Analizziamo le scelte di Vivarini. Capitan Iemmello c’è! Superato qualsiasi dubbio della vigilia e il bomber catanzarese stringe i denti guidando il Catanzaro per il debutto stagionale. Dal 1′ ecco Veroli e Oliveri mentre partono dalla panchina Krastev e Brignola. Pronto a subentrare a gara in corso l’ultimo arrivato in casa giallorossa Alfredo Donnarumma.

-Sara’ osservato un minuto di silenzio in memoria di Carlo Mazzone, scomparso quest’oggi. Lo storico ex allenatore di Roma e Brescia ha guidato anche il Catanzaro in serie A dal 1978 al 1980.

-Che emozione vedere i tifosi del Catanzaro assiepati sugli spalti ed ecco le due squadre che entrano in campo.

– Minuto di silenzio in corso e tanti applausi per l’eterno Carletto Mazzone.

-E’ iniziato il campionato del Catanzaro. Buona Serie B!

-Buona costruzione della squadra di Ballardini al 4′ di gioco ma l’azione finisce con una fallo ai danni di Ghion. Solita costruzione dal basso del Catanzaro con Fulignati a impostare con i piedi.

-Al 6′ magia di Iemmello di tacco che libera Vandeputte al tiro e gran salvataggio della retroguardia di casa. Poteva fare molto meglio il belga e primo squillo del Catanzaro.

-Giallo per Vandeputte, dopo undici minuti, per uno scontro con Bertolacci. Giallo eccessivo per il 27 del Catanzaro.

– Punizione dal limite per il Catanzaro al 16′ per atterramento di Ghion. Vandeputte e Oliveri sul pallone. Tiro del belga. Barriera!

-Vandeputte rimane a terra dopo uno scontro di gioco. Ballardini da indicazioni ai suoi, in particolare al “Mudo” Vazquez.

-Ecco alcuni dati ufficiali. Totale spettatori: 8629. Di cui 5.922 abbonati e 2.707 biglietti

-Alla mezz’ora un buon Catanzaro fa circolare bene il pallone e rischia poco. Iemmello viene a palleggiare tra le linee, un classico del suo gioco.

-La prima palla goal della Cremonese arriva al 32′. Zanimacchia dalla destra pennella per Felix che calcia a botta sicura. Sfera di poco alta!

-Al 36′ Iemmello solo davanti a Sarr si fa ipnotizzare dal portiere di casa. Ma è tutto fermo per fuorigioco.

-Al 43′ monumentale palla goal per Iemmello. Riceve palla dalla destra e la addomestica magistralmente il capitano del Catanzaro ma il suo piatto destro trova la risposta di Sarr. Occasione mancata!

-Risponde la Cremonese con un palo clamoroso colpito da Felix. Le due squadre ribattono colpo su colpo. Che bella partita!

-Al termine dei tre minuti di recupero il Sig. Perenzoni di Rovereto manda le due squadre negli spogliatoi sullo 0 a 0.

– Sono le 21.37 quando ha inizio la ripresa del match tra Cremonese e Catanzaro.

-Primo sussulto della ripresa è un assolo di Sernicola ma la sua conclusione è deviata in corner di cui Bertolacci si incarica della battuta.

-Indecisione di Sarr e della difesa della Cremonese in fase di palleggio e per poco il Catanzaro non ne approfitta. Qualche errore in più in questo avvio di ripresa da entrambe le parti.

-Il Catanzaro si fa vedere parti di Sarr con un pallone vagante in aria che viaggia verso Iemmello che viene anticipato dall’estremo difensore.

-Al 59′ buona occasione per Biasci che, entrato in area dalla sinistra, calcia in porta ma trova l’opposizione di Sarr. Il 28 giallorosso sembra un po’ stanco.

-La Cremonese non demorde e ci prova con il solito Felix che mette in difficoltà Situm.

-Al 61′ calcio di rigore fischiato dal direttore di gara in favore della Cremonese ma è netto l’intervento sul pallone di Brighenti. Perenzoni va al VAR e rettifica la decisione. Non è rigore!

-Vivarini muove qualche pedina. Dentro Donnarumma e Katseris per Biasci e Oliveri.

-Al 67′ Tsadjout gira di testa verso la porta di Fulignati. Presa facile per il portiere del Catanzaro.

-Al 70′ il secondo cooling break del match e nella Cremonese lascia il campo l’ex Milan Bertolacci e dentro Castagnetti.

-Giallo anche per Felix dopo aver strattonato il funambolico Ghion, padrone del centrocampo giallorosso.

-Al 78′ altri due cambi nel Catanzaro con Pontisso e Brignola che fanno il loro ingresso in campo al posto di Ghion e Veroli, a terra con i crampi qualche minuto fa.

-Spazio per l’esperto Daniel Ciofani nella Cremonese. È pronto a subentrare a bordocampo.

-Al minuto 83 la punizione di Vazquez, da buone posizione, finisce alta.

-A cinque dalla fine dentro Sounas per capitan Iemmello che esce tra gli applausi dei suoi tifosi.

-Al 90′ conclusione di Vazquez dagli sviluppi di un corner ma Situm e Fulignati sono provvidenziali a difesa del risultato. Sono 5′ i minuti di recupero segnalati dal IV ufficiale.

-Castagnetti ci prova dalla distanza. Palla fuori al 92′.

-Non succede nulla fino al triplice fischio. Buon pari per il Catanzaro allo “Zini” di Cremona al cospetto di una delle squadre candidate alla vittoria finale. Ma questa differenza quest’oggi non si è vista. C’è da lavorare ma le basi per entrambe le squadre sono buone. Grazie a tutti gli utenti che ci hanno seguito in questa diretta scritta. Buonanotte Giallorossi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto