Il sogno continua

Una Pasqua da incorniciare e da ricordare negli annali della storia del club giallorosso. Un’altra eccellente tacca nella strepitosa stagione del Catanzaro. Il “Tardini” di Parma non è più un fortino inviolabile: Biasci ed Antonini ci hanno pensato bene a scardinarlo, infliggendo alla capolista la prima sconfitta interna dopo oltre un anno.

Un successo prestigioso, grazie ad una gara intelligente, preparata nei minimi particolari da quel grande stratega della panchina, Vincenzo Vivarini. Un Catanzaro cinico, ben disposto in campo, con una difesa perfetta in ogni intervento, un centrocampo impeccabile sia in fase di interdizione, che di impostazione ed un attacco che ha saputo capitalizzare al meglio le occasioni create nella prima frazione di gioco.

Con questa vittoria l’undici “giallorosso” consolida il quinto posto in graduatoria, staccando il Palermo sconfitto in quel di Pisa ed ora sesto e nel contempo accorcia le distanze dal secondo posto. Sono, infatti, sei i punti dalla seconda poltrona della classifica, attualmente occupata dal Como, prossimo avversario del Catanzaro al “Ceravolo” sabato prossimo.

Se è allora vero che sognare non costa niente, non svegliateci…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto