Vivarini e il sogno Serie A. Il comandante la merita e la conquisterà

Foto US CATANZARO

Il legame tra Vincenzo Vivarini e il sogno di raggiungere la Serie A è profondo e condiviso con tutto il popolo di Catanzaro. I meravigliosi tifosi giallorossi hanno abbracciato il progetto del tecnico di Ari, seguendolo in un’avventura straordinaria iniziata lo scorso anno e che, per fortuna, sembra non conoscere fine. Vincenzo, o “il Comandante” come molti lo chiamano affettuosamente, ha trasformato la squadra in un’orchestra sinfonica del calcio, guadagnandosi l’ammirazione non solo nazionale, ma anche europea, soprattutto tra gli esperti del gioco basato sul possesso palla.

Una gestione eccellente e una struttura societaria di primo livello hanno puntato su Vivarini per rinverdire i fasti del Catanzaro, progettando insieme un futuro brillante e pieno di ambizioni. Le parole di Vivarini, pronunciate durante una nota trasmissione calabrese, risuonano ancora vivide: “Tutto ciò che ho ottenuto è stato conquistato sul campo. Mi manca ancora un tassello importante. Devo raggiungere la Serie A. Non so se sarà possibile già quest’anno, ma è un obiettivo che prima o poi realizzerò, quindi continuo a sognare questo traguardo. Vedremo se ci riuscirò…”. Queste parole non sono solo il pensiero di un uomo che sa di avere tutte le qualità necessarie per riuscire, ma anche di un sognatore determinato e consapevole del proprio valore.

Con una squadra affiatata che ha assimilato perfettamente i suoi principi di gioco, uno staff che è come una famiglia e una società che crede fermamente nel suo metodo, Vivarini ha tutte le carte in regola per realizzare i suoi sogni e quelli di una città intera. Non è solo un allenatore, ma un uomo stimato e amato dalla sua gente, che lo vede come uno dei propri. La speranza e il sostegno incessante dei tifosi sono un coro unanime: Viva Vivarini!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto