Le dichiarazioni di Vivarini
prima della sfida con l’Ascoli

È un Vivarini particolarmente “agguerrito” quello che si presenta nella consueta conferenza stampa pre-match.
Il tecnico giallorosso, immediatamente sollecitato dai giornalisti presenti, sottolinea l’importanza della gara, anche in ragione del fatto che un’eventuale vittoria rappresenterebbe un decisivo avvicinamento alla quota salvezza.
Sotto altro aspetto, il tecnico di Ari, ancora visibilmente indispettito dall’atteggiamento avuto dai marchigiani nella gara di andata (acuito da un arbitraggio inadeguato), specifica come l’approccio maschio alla partita potrà rivelarsi un fattore decisivo per la conquista dei 3 punti.
Altra tematica sviscerata durante la conferenza stampa è stata indisponibilità di Jari Vandeputte e, conseguentemente, la condizione fisica e mentale dei papabili sostituti.
Il mister ha puntualizzato come la squadra sta bene ed è serena, anche alla luce della chiusura del mercato di riparazione, e come ci sarà spazio per vedere i giocatori meno utilizzati.
Nessun commento è stato, da ultimo, compiuto in ordine alle pesanti assenze dell’Ascoli, con mister Vivarini che ha tenuto a ribadire che, sebbene sarebbe stato bello avere le due squadre al completo, il Catanzaro non farà sconti e cercherà a tutti i costi di far propria l’intera posta in palio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto