Bari – Catanzaro: Diretta Live da Bari, dalle 16.00

Di Lorenzo Fazio

Matchday & Numbers U.S. Catanzaro

Buon pomeriggio Amici di “Domenica Giallorossa”, tifosi e appassionati del Catanzaro, e benvenuti alla diretta scritta della sfida tra Bari e Catanzaro, valida per la sesta giornata del campionato di serie B. Siamo in diretta dalla tribuna stampa dello stadio “San Nicola” di Bari per raccontarvi le emozioni di questa trasferta. Tifosi giallorossi, poco meno di 1300, assiepati sugli spalti nel settore ospiti del gigantesco stadio di Bari. Siamo in attesa delle formazioni ufficiali, per capire meglio le idee definitive dei due tecnici per questa sfida.

Live dallo spogliatoio del “San Nicola” di Bari le immagini dell’U.S. Catanzaro

PREPARTITA (sportvirgilio.it)

Bari – Catanzaro è valevole per la giornata numero 6 del campionato di Serie B 2023/2024.
La partita è in programma il giorno 24 settembre alle ore 16:15 allo stadio San Nicola di Bari.
Arbitro di Bari – Catanzaro sarà Maurizio Mariani coadiuvato da Mauro Vivenzi e Marco Scatragli. Al VAR invece ci sarà Daniele Paterna.

Attualmente il Bari si trova 11° in classifica con 7 punti (frutto di 1 vittoria, 4 pareggi e 0 sconfitte); invece il Catanzaro si trova 5° in classifica con 10 punti (frutto di 3 vittorie, 1 pareggio e 1 sconfitta).
Il Bari ha segnato 3 gol e ne ha subiti 2; il Catanzaro ha segnato 9 gol e ne ha subiti 9.

In casa il Bari ha fatto 2 punti (0 vittorie, 2 pareggi e 0 sconfitte). Fuori casa il Catanzaro ha totalizzato 4 punti (1 vittoria, 1 pareggio e 0 sconfitte).
Il Bari nelle ultime 3 partite ha affrontato il Cittadella, la Ternana e Pisa ottenendo 3 punti grazie a 0 vittorie, 3 pareggi e 0 sconfitte.
Il Catanzaro nelle ultime 3 partite ha affrontato lo Spezia, Lecco e il Parma ottenendo 6 punti grazie a 2 vittorie, 0 pareggi e 1 sconfitta.
Il Bari ha incontrato nell’ultima partita Pisa pareggiando 1-1 mentre Il Catanzaro ha incontrato il Parma perdendo 0-5.

Bari e Catanzaro si sono affrontate 29 volte in campionato. Nei precedenti match il Bari ha vinto 7 volte, il Catanzaro ha vinto 10 volte mentre i pareggi sono stati 12.

Bari-Catanzaro ai raggi x: dati storici, trend e curiosità

  • Il Bari ha ottenuto un successo nell’ultima partita di Serie B contro il Catanzaro, risalente al 2006, e solo una volta ha centrato due vittorie di fila nella competizione contro i calabresi – tra il 1935 e il 1962.
  • Il Bari ha affrontato 14 volte in casa il Catanzaro in Serie B; i pugliesi sono avanti con sei vittorie, contro le tre a favore dei calabresi (cinque pareggi completano il bilancio).
  • Il Bari ha pareggiato ben quattro delle ultime cinque partite casalinghe di Serie B (1V), tanti pareggi quanti nelle precedenti 11 sfide interne nella competizione (5V, 2P).
  • Il Catanzaro ha ottenuto quattro punti nelle prime due trasferte di questo campionato e in Serie B è dal 1988/89 che i calabresi non rimangono senza sconfitte nelle prime tre gare esterne stagionali.
  • Il Bari ha pareggiato quattro delle prime cinque partite di questa Serie B (1V) e solo in altre due occasioni aveva collezionato quattro segni X a questo punto del campionato (1988/89 e 2008/09) – solo nel 1988/89 invece i pugliesi hanno pareggiato cinque delle prime sei.
  • Akpa Hemsley è andato a segno all’età di 18 anni e 46 giorni nell’ultima partita di campionato contro il Pisa, risultando il più giovane marcatore dal 25 settembre 2021, quando Samuele Vignato realizzò un gol per il Monza contro il Pordenone all’età di 17 anni e 213 giorni.
  • Alfredo Donnarumma ha realizzato cinque reti in otto sfide contro il Bari in Serie B; solo contro il Perugia (sei gol) ha fatto meglio nella competizione.

Di seguito le formazioni ufficiali del match:

Bari (4-3-3): Brenno; Dorval, Di Cesare, Vicari, Frabotta; Koutsoupias, Maiello, Acampora; Sibilli, Nasti, Edjouma. A disposizione: Farroni, Zuzek, Pucino, Ricci, Maita, Benali, Bellomo, Achik, Diaw, Akpa-Chukwu, Morachioli, Aramu All. Mignani

Catanzaro (4-4-2): Fulignati; Katseris, Scognamillo, Brighenti, Veroli; Vandeputte, Verna, Pompetti, Sounas; Biasci, Donnarumma. A disposizione: Sala, Borrelli, Krastev, Miranda, Stoppa, Ghion, D’Andrea, Brignola, Ambrosino, Iemmello, Pontisso All. Vivarini

Live dalla Tribuna Stampa del “San Nicola”

La rappresentanza giallorossa a Bari

-Si comincia!

-Avvio equilibrato tra le squadre davanti a un grande pubblico. Catanzaro pericoloso con Vandeputte con un tiro di destro da fuori area che finisce sul fondo.

-Il Catanzaro prova a fare la sua con Biasci che apre per il sempre pericoloso Vandeputte con Donnarumma che prova la giocata di tacco ma trova la risposta della difesa ospite.

-Bari in vantaggio con Koutspias che approfitta di una respinta corti di Fulignati dopo un tiro da fuori area.

-Dato spettatori: 20.431 spettatori (8.794 abbonati; 1.290 tifosi ospiti)

-Improvvisa risposta del Catanzaro che pareggia i conti con un colpo di testa di Sounas e manda in visibilio il pubblico giallorosso accorso in massa al “San Nicola”.

-Occasione Bari con Nasti che si incunea dalla sinistra e calcia ma trova solo l’esterno della rete.

-Vandeputte dalla sinistra lanciato a rete arriva fino in area di rigore ma sceglie di metterla in mezzo, dove non c’è nessuno, anzichè calciare.

-Verna porta in vantaggio il Catanzaro sul finire del primo tempo e le squadra vanno al riposo con il Catanzaro in vantaggio 2 a 1.

-Pronti via nella ripresa ed è subito traversa del Bari dal cui proseguimento dell’azione viene ravvisato un calcio di rigore, annullato però dopo il consulto del VAR.

-Prima sostituzione per il Catanzaro, dentro Stoppa per Donnarumma.

-Il pareggio arriva poco dopo in mischia ancora con Koutsoupias che realizza la sua personale doppietta. 

-Al 62′ occasione Catanzaro con Biasci che si invola verso la porta ospite ma il suo diagonale viene respinto in due tempi da Brenno.

-Al 71′ tiro di Vandeputte appena entrato in area ma il suo destro è respinto ottimamente da Brenno.

-Al 73′ ancora Vandeputte dalla distanza e per poco Brenno non la combina grossa con la palla che gli sfugge dalle mani e la salva prima che entrasse in porta.

-Dentro Miranda per Katseris nel Catanzaro e arriva anche il momento di Pietro Iemmello, fermato in settimana dalla febbre.

-Entra nel Bari l’ex giallorosso Mattia Maita al 78′, fischiato dal suo ex pubblico.

-Espulso Vivarini per proteste nel Catanzaro e il doppio giallo nel giro di pochi minuti a Miranda costa l’espulsione al giovane difensore giallorosso.

-Cinque minuti di recupero!

-Finisce 2 a 2! Al triplice fischio i giocatori giallorossi salutano i 1300 cuori giallorossi giunti fino in Puglia e vi salutiamo anche noi Amici di “Domenica Giallorossa”, che anche oggi ci avete seguito. Un abbraccio dal vostro Lorenzo Fazio, dalla tribuna stampa dello stadio “San Nicola” di Bari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto