Il Presidente Noto fa un punto generale in conferenza: “Grazie a tutti gli abbonati”

Il presidente del Catanzaro Floriano Noto ha parlato stamane in conferenza stampa nella sede del club in via Gioacchino da Fiore alle ore 10.00. Il patron delle Aquile ha toccato vari temi, dagli abbonamenti alla sfida di domenica contro la Ternana, e riportiamo di seguito le sue dichiarazioni: “Mi premeva ringraziare tutti coloro che si sono abbonati. Grazie di cuore per la fiducia, abbiamo superato record storici del Catanzaro. Mi ha fatto enormemente piacere sapere che ci sono 500 abbonamenti a persone portatori di handicap e fare del bene nell’ambito sociale è sempre una cosa bella. Per la gara di mercoledì invito a venire prima i tifosi, infatti apriremo prima i cancelli, perché le vie d’accesso dello stadio sono cinque e vorremmo evitare lunghe code. Grazie a Ticket One proseguiremo fino a lunedì gli abbonamenti e poi i biglietti per mercoledì. Grazie al Comune, nella persona del sindaco, per tutti gli sforzi, evitando polemiche da tutto ciò che ho letto nei vari comunicati, così da poter giocare in casa con lo Spezia. Ho vissuto in prima persona la situazione delle luci e il sacrificio degli operai. Quelli che paghiamo più di tutti siamo noi, i primi che dovrebbero essere arrabbiati siamo noi perché andremo ad affrontare praticamente una trasferta che ha i suoi costi. Ma non siamo abituati a fare polemiche e a guardarci indietro. Per quanto riguarda la squadra ho parlato anche con i giocatori, noi ce la giocheremo con tutti. Vinceremo, perderemo, siamo in una dimensione nuova e bisogna anche abituarsi a saper perdere perché non ci confronteremo più con squadre di serie C. Saremo guardati in tutto il mondo, siamo attenzionati. Il nuovo stadio ha tolto le barriere quindi anche i tifosi dovranno tenere un certo comportamento. Giochiamo a Lecce come stabilito in precedenza, dopo il parere positivo degli organi addetti. C’è stima con la tifoseria del Lecce e abbiamo anche gli stessi colori. Giochiamo di domenica, vista la concomitanza fino a sabato della festa del patrono di Lecce. Ho sentito anche il presidente della Ternana, anche loro hanno avuto problemi per organizzarsi visto il periodo di agosto in cui alberghi, aerei e altro sono tutti impegnati. Il numero di persone che potranno accedere a Lecce è ancora da stabilire. Se è vero che realmente potranno accedere 1500 tifosi del Catanzaro non potremo soddisfare almeno gli abbonati. La società che copre i ticket a Lecce non è TicketOne ma Viva Ticket quindi ci sono anche altre difficolta’. Quindi questa gara sarà gestita a livello di ticket come una vera e propria trasferta. Gli abbonati recupereranno qualcosa vista questa “trasferta in casa”, come la chiamo io. Il nostro stadio dov’è ubicato non va bene. Noi ci siamo per un nuovo stadio ma il primo passo deve farlo la politica. Lucarelli? Corretto il suo ragionamento”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto