Catanzaro – Cittadella: la cronaca diretta

A cura di Lorenzo Fazio

Buonasera Amici di “Domenica Giallorossa” e benvenuti alla diretta scritta di Catanzaro-Cittadella dal vostro Lorenzo Fazio. Altra serata di grande passione per il popolo giallorosso con i ragazzi di Vivarini impegnati contro il temibile Cittadella. Di seguito alcune immagini dal “Ceravolo”, grazie all’U.S. Catanzaro, in attesa delle formazioni ufficiali.

Di seguito le formazioni ufficiali:

Catanzaro (4-4-2): Fulignati; Katseris, Scognamillo, Brighenti, Veroli; Sounas, Ghion, Verna, Vandeputte; Donnarumma, Biasci. A disposizione: Sala, Borrelli, Krastev, D’Andrea, Iemmello, Brignola, Stoppa, Pontisso, Belpanno, Krajnc, Oliveri, Ambrosino. All. Vincenzo Vivarini (in panchina Andrea Milani)

Cittadella (4-3-3): Kastrati; Salvi, Angeli, Pavan, Carissoni; Branca, Vita, Carriero; Casano, Magrassi, Maistrello. A disposizione: Maniero, Mastrantonio, Pittarello, Frare, Kornvig, Tessiore, Saggionetto, Danzi, Rizza, Baldini, Giraudo. All. Edoardo Gorini

-Squadre entrate in campo. Sta per iniziare la sfida!

-Cittadella in vantaggio al primo tiro in porta con un tiro di Carissoni da fuori area. Ma c’è un check del VAR in corso che comunque convalida il goal.

-Il pubblico incita la squadra nonostante lo svantaggio e il Catanzaro si riorganizza con le geometrie di Ghion e gli spunti Katseris e Sounas.

-Qualche attimo di apprensione per Sounas che è rimasto a terra ma fortunatamente tutto rientrato ed esce dal campo tra gli applausi , prima di rientrare sul terreno di gioco. Potreste in panchina dei giocatori giallorossi, anche Iemmello a colloquio con il direttore di gara. Anche oggi il capitano giallorosso parte in panchina, probabilmente non ancora al meglio dopo la febbre della scorsa settimana.

-Al 16′ ci prova Vandeputte dalla distanza ma il suo tiro è alto sopra la traversa.

-Al 17′ ottimo spunto dalla destra del Catanzaro con Katseris che la mette in mezzo per Donnarumma che viene anticipato in corner.

-Tra il 19′ e il 20′ prima Sounas sfiora il goal da un errato retropassaggio ospite e poi l’incursione di Katseris e il tiro volo di Brighenti accendono di entusiasmo il “Ceravolo”.

-Rigore per il Catanzaro per fallo su Biasci al 22′. Dopo il check del VAR, l’arbitro conferma il calcio di rigore. Si incarica della battuta Alfredo Donnarumma che calcia malissimo. Debole e centrale ma Kastrati non ci casca e para il rigore. Ma succede l’incredibile perchè l’azione prosegue ma il VAR fa tornare tutti indietro per la ripetizione del rigore, ravvisando un errore precedente. Ancora Donnarumma si incarica della battuta e stavolta realizza il goal del pareggio, anche se Kastrati aveva individuato l’angolo.

-Al 33′ calcio d’angolo “alla Palanca” di Vandeputte ma Kastrati respinge non senza difficoltà.

-Al 38′ colpo di testa di Magrassi da calcio d’angolo ma Fulignati Il Catanzaro risponde con una incursione di Biasci che però si allunga la sfera e perde l’attimo giusto.

-Al 40′ grandissimo spunto di Veroli che strappa gli applausi allo stadio e dubbio contatto in area su Sounas ma l’arbitro lascia correre.

-Al 42′ Katseris mette in mezzo una palla insidiosa che attraversa tutta l’area di rigore ma Biasci non trova la deviazione decisiva sul secondo palo.

-Che partita fin qui di Sounas e Katseris. Il Catanzaro parla “Greco”! Intanto, l’arbitro concede cinque minuti di recupero. Termina 0 a 0 il primo tempo, dopo un pericoloso colpo di testa del Cittadella in area giallorossa.

-Dato spettatori: 4399 Paganti, 5008 abbonati, Totale spettatori: 9407, Ospiti: 9, Incasso: 89mila circa

-Squadre al rientro in campo, ripresa al via con Iemmello e D’Andrea chiamati a riscaldarsi.

-Al 51′ gran tiro di Verna dalla distanza e risposta egregia di Kastrati che respinge una conclusione molto forte del centrocampista giallorosso.

-Iemmello e Stoppa tolgono la pettorina. Milani è pronto a mandarli in campo.

-Gioco spezzettato da molti falli, qualcuno non ravvisato dal direttore di gara. Poche occasioni, entrambe le squadre molto attente in fase difensiva.

-Doppia chance per il Catanzaro poco prima del 70′ con due tiri dalla distanza di Iemmello e Stoppa respinti da Kastrati. Ancora Iemmello poco dopo ma il suo tiro è debole e centrale.

-Al 72′ tiro cross di Kastseris che per poco non finisce in porta. Dentro D’Andrea per il solito buon Biasci.

-Crampi per Katseris, dentro Oliveri al rientro dalla squalifica per tre giornate.

-Occasione per Iemmello in area al minuto 89. Tiro di prima intenzione respinto da Kastrati e sulla ribattuta tiro di poco alto del 9 giallorosso.

-Cinque minuti di recupero!

-Finisce 1 a 1 al “Ceravolo” Amici di Domenica Giallorossa. Da domani testa alla supersfida di domenica a “Marassi” contro la nobile decaduta Sampdoria. Grazie per averci seguito dal vostro Lorenzo Fazio e alla prossima.

2 commenti su “Catanzaro-Cittadella finisce in parità. Le Aquile non sfondano, finisce 1-1”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto