A tutto Derby: le ultime su un infuocato Catanzaro-Cosenza

Il Derby tra Catanzaro e Cosenza, che torna dopo 33 anni in serie B, si avvicina sempre di più e l’attesa si fa sempre più forte e palpabile nelle due splendide città calabresi. Le squadre si allenano e preparano nei minimi dettagli la sfida molto importante di domenica al “Ceravolo” con fischio d’inizio alle 16.15. Dopo gli ultras del Cosenza, anche quelli del Catanzaro faranno visita alla squadra a Soverato per la rifinitura per caricare e sostenere i propri beniamini in vista di questo crocevia importante. Nell’allenamento di ieri della truppa Vivarini, disputato al vecchio “Militare”, si e’ fermato Mario Situm che non ha disputato la partita s ranghi misti limitandosi a qualche esercizio a bordo campo. Sarà valutato attentamente fino alla vigilia. Rientrati a pieno regime Ghion e Donnarumma ma per l’attacco il favorito sembra Biasci, con Iemmello, con il tecnico di Ari che punta sull’usato sicuro. In mezzo alla difesa torna dopo la squalifica Scognamillo. Scalpita Brignola, ex di turno, e potrebbe essere una buona arma per Vivarini a gara in corso. Da Cosenza, invece, notizie confortanti per Caserta che ha praticamente tutta la rosa a disposizione, eccezion fatta per Viviani. Chiavi di regia affidate all’ottimo Calò con Praszelik mentre in fase offensiva agiranno Voca, Tutino e Forte. La sfida nella sfida sarà tra i due numeri 9 e rispettive bandiere delle due squadre, Pietro Iemmello e Gennaro Tutino. Il direttore di gara sarà il signor Sacchi di Macerata, coadiuvato da Moro e Laudato con Frascaro quarto uomo. Aureliano e Di Vuolo al VAR. Stadio sold out già dal primo giorno di prevendita e 750 tifosi ospiti al seguito del Cosenza. Cancelli che saranno aperti sicuramente con largo anticipo, consigliando quindi i tifosi a raggiungere lo stadio in un discreto orario da facilitare il buon afflusso nello stadio e il lavoro della Digos e degli stewart. Grandissima atmosfera a Catanzaro per questa sfida, tensione palpabile e non si parla praticamente d’altro. E sarà così fino al fischio d’inizio!

Le probabili formazioni:

Catanzaro (4-4-2): Fulignati, Situm, Scognamillo, Brighenti, Veroli, Sounas, Ghion, Pontisso, Vandeputte, Iemmello, Biasci. All. Vivarini

Cosenza (4-2-3-1): Micai, Martino, Meroni, Venturi, D’Orazio, Calò, Praszelik, Marras, Voca, Tutino, Forte. All. Caserta

Foto U.S. Catanzaro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto